Kermaria an Iskuit. La danza macabra e l’incontro tra i vivi e i morti

Siamo in Bretagna. Kermaria an Iskuit è una frazione di Plouha, comune situato nel dipartimento Côtes-d’Armor. A dispetto della collocazione fuori mano, in un modesto hameau della campagna bretone, la sua “cappella” è una chiesa che impressiona per dimensioni e storia. Le parti più antiche risalgono al Duecento. Nel Quattrocento furono allungate le navate e … More Kermaria an Iskuit. La danza macabra e l’incontro tra i vivi e i morti

Bar-sur-Loup. La danza dei vivi, la morte e il giudizio

Bar-sur-Loup è un comune francese situato nel dipartimento delle Alpi Marittime della regione della Provenza-Alpi-Costa Azzurra. La chiesa gotica dedicata a San Giacomo il Maggiore custodisce una pala lignea dipinta a olio che risale al secolo XV e che rappresenta una danza “macabra”. In realtà la raffigurazione si distanzia dalle abituali immagini che vedono una … More Bar-sur-Loup. La danza dei vivi, la morte e il giudizio

La Ferté-Loupière. Il contrasto tra i vivi e i morti

La Ferté-Loupière si trova nel dipartimento dello Yonne, nella regione Borgogna – Franca Contea. Il termine Fertè – condiviso con numerose altre località francesi – ha origini medievali e significa ‘luogo fortificato’. E questa località conserva in effetti l’impianto urbano ereditato dal Medioevo, circondato da mura, con la piazza centrale dove sorgono la chiesa e … More La Ferté-Loupière. Il contrasto tra i vivi e i morti

La Chaise-Dieu. La Danza macabra e il Giudizio finale

La Chaise-Dieu, piccolo centro nel dipartimento dell’Alta Loira (nella regione Alvernia-Rodano-Alpi), è soprattutto famoso per la sua omonima abbazia romanica, nella quale sono visibili venticinque arazzi sulla vita di Cristo e un lungo dipinto murale sulla Danza macabra. La Danza macabra L’affresco, di autore ignoto, si trova sulla parete esterna al coro ed è databile … More La Chaise-Dieu. La Danza macabra e il Giudizio finale

Kernascléden. La Danza macabra e l’Inferno

Kernascléden è solo un piccolo comune rurale della Bretagna, nel dipartimento del Morbihan, ma gode di buona fama per la sua bella chiesa di Notre-Dame, realizzata in stile gotico fiammeggiante bretone e inaugurata nel 1453. La chiesa conserva all’interno un ciclo di pitture dell’ultimo quarto del Quattrocento dedicate alla vita di Cristo e di Maria; … More Kernascléden. La Danza macabra e l’Inferno

Cristoglie. La Danza macabra nella chiesa della Trinità

Cristoglie (Hrastovlje, in sloveno) è un villaggio carsico dipendente dal comune sloveno di Capodistria, nell’Istria settentrionale. Sull’altura alle spalle dell’abitato sorge un tipico esempio di tabor, un recinto quadrilatero di alte mura in cui si rifugiavano gli abitanti nei momenti di pericolo. All’interno del tabor si trova la chiesa romanica della Santissima Trinità (Sveta Trojica) … More Cristoglie. La Danza macabra nella chiesa della Trinità

Vermo. La Danza macabra in Santa Maria delle Lastre

Al centro dell’Istria, frazione della vicina Pisino, il villaggio di Vermo (in croato Beram) sorge su un antico castelliere preistorico. Ma la sua notorietà è soprattutto legata alla chiesa cimiteriale di Santa Maria delle Lastre, definita la più celebre galleria istriana di affreschi. Questa chiesina contiene ben quarantasei affreschi realizzati nel 1474 da Vincenzo da … More Vermo. La Danza macabra in Santa Maria delle Lastre

Pinzolo e Carisolo: al gran ballo dei morti in Val Rendena

Siamo ai piedi dei valloni dell’Adamello e delle guglie delle Dolomiti di Brenta, dove i due rami del Sarca si fondono e originano la Val Rendena. Qui ripercorriamo le orme lasciate da una famiglia di pittori itineranti del Cinquecento. Si chiamavano Baschenis e giravano a piedi valli e paesi del Trentino proponendo ad agiati mercanti, priori di confraternite e arcipreti i loro servigi di … More Pinzolo e Carisolo: al gran ballo dei morti in Val Rendena

Lucerna. La Danza macabra di Jakob von Wyl

Le scene della Danza macabra dipinte da Jakob von Wyl decorano i muri del palazzo Ritter, un tempo residenza del sindaco, poi collegio dei Gesuiti e oggi sede del governo cantonale. L’opera è considerata un capolavoro dell’arte manierista in Svizzera ed è databile al 1610-15. Il senso dell’opera è mostrare la vanità della scala sociale. … More Lucerna. La Danza macabra di Jakob von Wyl