Firenze. Il trionfo della morte e l’inferno di Andrea Orcagna

Il Museo dell’Opera di Santa Croce concentra le sue opere più significative nel Cenacolo, l’antico refettorio del convento. Accanto al celebre Crocifisso di Cimabue, all’Albero della vita e all’Ultima cena di Taddeo Gaddi, sono appesi a una parete i frammenti del grandioso affresco di Andrea Orcagna che originariamente decorava la parete destra della Basilica di … More Firenze. Il trionfo della morte e l’inferno di Andrea Orcagna

Orvieto. Luca Signorelli e le storie degli ultimi giorni

La Cappella di San Brizio nel Duomo di Orvieto contiene un gioiello dell’arte del Rinascimento costituito dagli affreschi di Luca Signorelli sulla fine del mondo e il giudizio finale. Signorelli lavorò alla decorazione della Cappella dal 1499 al 1504, continuando l’opera iniziata molti anni prima dal Beato Angelico e rimasta interrotta. La cappella è suddivisa in … More Orvieto. Luca Signorelli e le storie degli ultimi giorni

Il Canto della Sibilla

Il “Canto della Sibilla” è un testo liturgico di genere apocalittico che descrive i segni della fine del mondo e il giudizio universale. La sua versione cantata si è diffusa nell’Italia centro-meridionale (per esempio ad Alghero) e nella penisola iberica (Castiglia, Catalogna e Baleari). L’Unesco ha voluto dichiararla, con una decisione del 2010, uno dei … More Il Canto della Sibilla