Bolzano. Immagini dell’aldilà nel Museo Civico

Il Museo Civico di Bolzano conserva una ricca collezione storico-artistica dell’Alto Adige, insieme con una pregevole raccolta di reperti archeologici e a testimonianze d’arte dell’epoca medioevale e gotica. Vi affiorano anche alcune visioni dell’aldilà di un certo interesse. La prima opera che segnaliamo è un affresco del 1503, opera di Simone da Tèsido e della … More Bolzano. Immagini dell’aldilà nel Museo Civico

Siena. Le anime liberate dal Purgatorio nella chiesa dei Serviti

La chiesa di Santa Maria dei Servi sorge sul colle di Siena che domina la Valdimontone dove un tempo si trovava l’antica chiesa di S. Clemente, rinnovata dai Serviti a partire della fine del Duecento. La chiesa prese così il nome esteso di S. Clemente in Santa Maria dei Servi. Alla semplice facciata, ove emergono … More Siena. Le anime liberate dal Purgatorio nella chiesa dei Serviti

Bicinicco. L’Inferno e il Purgatorio di Gris

Gris, località del comune di Bicinicco, conserva una chiesetta dedicata a Sant’Andrea, eretta nel 1523 e completamente affrescata tra il 1531 e il 1534. I dipinti illustrano la vita di Sant’Andrea, le storie dell’Antico Testamento (dalla creazione a Noè), le scene della vita di Gesù (dall’Annunciazione alla Risurrezione) e il Giudizio Universale. Gli autori più … More Bicinicco. L’Inferno e il Purgatorio di Gris

Mandello del Lario. L’Aldilà di San Giorgio

Saliamo lungo il Sentiero del Viandante da Abbadia Lariana in direzione di Mandello del Lario. Mentre traversiamo a mezza costa la splendida sponda orientale del Lario incrociamola la chiesetta romanica di San Giorgio. La sosta è d’obbligo. Ottenute le chiavi dalla famiglia di una casa vicina, entriamo in chiesa ad ammirarvi il ciclo di affreschi … More Mandello del Lario. L’Aldilà di San Giorgio

Telgate. I Novissimi di Giuseppe Piccini

Telgate è un centro situato ai margini orientali della provincia di Bergamo, in vista delle prime propaggini delle Orobie. Veniamo ad osservarvi un curioso inginocchiatoio custodito nella chiesa parrocchiale dedicata a San Giovanni Battista. Questo altarino è stato scolpito nel 1722 da Giuseppe Piccini della Nona, scultore e intagliatore della scuola dei Fantoni di Rovetta. … More Telgate. I Novissimi di Giuseppe Piccini

Brescia. I regni dell’aldilà nella chiesa di San Francesco

La chiesa di San Francesco nella geografia urbana di Brescia è un po’ schiva, appartata e appare a sorpresa al visitatore che la cerca deviando dalle vie centrali. Quattro gradini fasciano tutta la piazzetta dedicata al Santo e immettono nel sagrato, più basso dell’attuale piano stradale. Qui si leva la facciata a capanna, con le … More Brescia. I regni dell’aldilà nella chiesa di San Francesco

Atri. Le immagini dell’aldilà nella cattedrale di Santa Maria Assunta

Il Duomo di Atri è uno dei più famosi dell’Abruzzo. Il suo campanile, il ciclo di affreschi rinascimentali di Andrea De Litio, il chiostro e la cisterna romana, il museo capitolare sono le principali attrazioni di questo monumento nazionale. Questa basilica, concattedrale della diocesi di Teramo, custodisce anche numerose immagini dell’aldilà. Ne proponiamo cinque. La prima … More Atri. Le immagini dell’aldilà nella cattedrale di Santa Maria Assunta

Bitonto. Tre visioni dell’Aldilà

Il Giudizio universale nella Badia di San Leone Erede di un complesso monastico benedettino assai influente nella storia economica della città di Bitonto, la Badia di San Leo sorge vicino ai giardini della Villa comunale e conserva dell’antica struttura il chiostro e un’aula ecclesiale rettangolare con un grande arco ogivale che la separa dalla zona … More Bitonto. Tre visioni dell’Aldilà

Peglio. Il Giudizio finale e un conturbante Inferno

Peglio è un antico borgo dell’alto Lario, reso caratteristico dal fitto reticolo di strade e case in pietra. Vi sale una strada provinciale che parte da Gravedona e dalle rive del lago di Como. A margine del paese è la chiesa parrocchiale dedicata ai santi Eusebio e Vittore, situata nei pressi del cimitero, in posizione … More Peglio. Il Giudizio finale e un conturbante Inferno